Asolo FSN 95 GTX



 

Perchè molti operatori delle forze speciali scelgono, come loro calzature, scarpe da trekking e non classici o moderni anfibi?

Siamo andati alla ricerca di questo motivo testando le Asolo FSN 95 GTX, grazie alla disponibilità di TacticalEquipment.

We have done a search in order to understand a reason: why many Special Forces operators will chooses hiking boots instead of combat or ordnance issued ones ?



Le ASOLO FSN 95 GTX.

La Asolo è una ditta italiana nata nel 1975 in Veneto e specializzata in calzature per l'outdoor, dalle scarpe da passeggio agli scarponi tecnici per le più impegnative spedizioni.

Asolo is an italian company, born in Veneto region in 1975, and it is specialized in producing outdoor shoes, ranging from walking shoes to technical boots tailored to the toughest duties.

 



La FSN 95 GTX è una scarpa indirizzata verso il trekking medio-leggero, dalla linea moderna ed accattivante, dotata di fodera in Gore-Tex e rinforzi laterali, posteriori e frontali.

Le misure disponibili per uomo, da quanto riferito dalla Asolo, vanno dal 39 1/3 a ben oltre il 48 ed è disponibile la versione con pianta larga mentre il peso da noi rilevato per una singola scarpa di taglia 44 ½ è di 725 gr.
La colorazione è unica in corteccia/sabbia.

The FSN 95 GTX shoes are made for medium-light trekking, with a captivating designa, a Gore-Tex lining, and all around strengthenings.

Available male measures it ranges starting from EU 39 1/3 and overpassing 48 and this shoe it is also available with large sole; the weight for a 44 ½ shoe it is of 725 gr.
There is just one colour,  wood and sand.


 

    


 

La tomaia è in pelle scamosciata idrorepellente di spessore tra compreso tra gli 1,6 e 1,8 mm. con inserti in Cordura 1100 accoppiata a feltro idrorepellente.

La fodera interna è costruita in Gore-Tex con cuciture termosaldate con specifico nastro Gore-Tex.

The upper it is made by water-repellent suede, having a thickness of about 1,6 – 1,8 mm.

Inner lining it is made by Gore-Tex; the hot-welded seams are also realized by using Gore-Tex specific tape.

 



Il collarino è in Lycra accoppiata a feltro idrorepellente, veramente molto morbido e confortevole ma poco avvolgente sulla caviglia, come avremo modo di vedere in dettaglio nella parte dedicata al test.

The collar it is made by Lycra, joined with water-repellent felt; it results really soft and comfortable,  but the ankle wrapping it is not so tight, as we could see in the next part of this review.

 



La soletta di montaggio è in polipropilene mentre il sottopiede è anatomico in Lite 2, un insieme di tessuto Cambrelle, feltro assorbente e schiuma di e.v.a (etilvinilacetato).

There are two insoles, the assembling and the anatomic; the first one it is made by polypropylene, and the second one it is realized using Lite 2, a combination of Cambrelle, adsorbent felt and e.v.a foam.

 



La suola è in gomma marchiata “Asolo” e viene dichiara “a scolpitura aperta” da parte della stessa casa produttrice. La gomma è piuttosto morbida e garantisce un ottimo grip a discapito, probabilmente, di una velocità d'usura maggiore.

The rubber sole is branded by Asolo who defines it as “open sculpted”. The rubber is not so hard, so the grip it is very good on all kinds of surface, but the “usury speed” is probably a little increased.

 

La zeppa è ammortizzata e costruita in poliuretano.
The wedge it is cushioned and polyurethane made.

    

 

Il puntale è rinforzato con uno strato di gomma ruvida molto consistente, tanto che ad un primo  sguardo potrebbe assomigliare ad un puntale da calzatura antinfortunistica.
La parte anteriore della suola avvolge il puntale verso l'alto con un leggero battistrada che garantisce un'ottima presa, anche nella parte terminale del passo.

The tip it is reinforced with an hard and coarse rubber layer, that seems the one usually put into a safety foowear.
The sole it wraps around the tip, sporting a light tread, who will ensure a good grip also in the last step phase.


 

(particolare della lingua interna: l'etichetta della Asolo e la targhetta del modello)


Durante le ricerche per redigere questa recensione, ci siamo imbattuti in un'unità alla quale le FSN95 sembrano piacere molto...sono i Parajumper Rescue (PJ).

I PJs fanno parte della AFSOC (AirForce Special Operation Command) ed a loro spetta, come obiettivo primario, il recupero e trattamento medico di personale civile e militare coinvolto in eventi bellici in zone ostili.
Vengono anche impiegati nelle operazioni di Ricerca e Soccorso, recupero di personale di volo caduto, assistenza alla NASA nelle operazioni di recupero degli astronauti in rientro e nel supporto alle operazioni di soccorso in caso di grosse calamità.

Sotto riportiamo una serie di fotografie molto interessanti che dimostrano chiaramente quanto le FSN 95 siano apprezzate dai PJs.

During the searching in order to write this review, we have found that the members of a military unit seems to like very much the FSN95...these are the USAF Parajumper Rescue (PJ).

PJ’s belongs to the AFSOC, and their primary mission it is the rescue and medical treatment of military crews and civilian involved in battles in hostile zone.
They're also used in SAR (Search & Rescue) operations, to rescue downed aircrews, in operating NASA assistance during the recovery of the coming back spacemen, and as support for the rescue operations during natural disasters.


Below there are some pictures, showing how the FSN95 are appreciated by PJs.

 







Il test sul campo – the field testing


Le Asolo FSN 95 GTX nascono come “Hiking boots” per un trekking medio-leggero, su percorsi mediamente accidentati e con carichi di peso non impegnativi.

Il nostro test è durato circa 2 mesi con una media superiore ai 5-6 km/die, durante i quali abbiamo avuto l'occasione di affrontare molteplici scenari: la neve, il fango, il ghiaccio...ma anche l'asfalto, il marmo e lastre di metallo bagnato, il fondo boschivo...

Le condizioni di cui sopra ci fanno di supporre a buon titolo che questo test sia affidabile sulle reali capacità e sul comportamento delle FSN 95.

Alla prima calzata le FSN 95 sono apparse comode e stabili ma, ben si sa, che la prima impressione non sempre è quella giusta...ma non è questo il caso!

La zona posteriore della caviglia è piuttosto fasciante e questo è un bene per chi necessitasse di una calzata stretta. Difatti, con questa tipologia di scarpa, chi ha un piede piuttosto magro, spesso soffre di continue alzate del tallone durante i passi, cosa che porta in fretta alle vesciche e quindi all'immobilità.

Non permettendo una doppia tensionatura, abbiamo impiegato un po' di tempo per trovare la giusta tensione per i lacci.
Infatti, se la scarpa non dovesse essere della misura giusta per quanto concerne la larghezza della pianta (in difetto), si sarebbe costretti a stringere in modo eccessivo l'allacciatura e questo si ripercuoterebbe pesantemente sulla caviglia.
In questa situazione, provata appositamente, i due lati anteriori del collo della scarpa andrebbero a comprimere la caviglia rendendo ogni passo, molto fastidioso.

Asolo FSN 95 GTX has born as an hiking boot for a medium-light trekking, walking on not so hard trails carrying undemanding equipments loads.

Our test lasted two months, with a mean of a 5 – 6 km daily walk. During this time, we could test them on snow, ice, and mud... but also along the city streets, on wet marble and metal as like as on the wood’s grass and leaves sole.

We think this test could be realistic in order to evaluate the ability and the behaviouring of the FSN95.

The first time we dressed it, we felt the FSN 95 comfortable and stable but, as often it happens, the immediate impression sometime it is wrong... sometime, but not in this case!

The ankle zone it is narrow, and this is good for who need a narrow fit. In fact, with this kind of shoes, for who it has a thin feet, often the heel it is moving up and down at every step. This could causes some blisters, forcing to stop your walk.

These shoes don't allow two different tensions for the shoelace, so we spent a little time to find the right one.
In fact, if you have a thin feet and tighten too much the shoelace, you will have many troubles with the shoes front due to the collar pushing on your ankle.


 



I lacci sono assicurati alla scarpa tramite anelli metallici preformati ad alto scivolamento, rivettati alla tomaia.
Questi sono sostituiti, con due fettucce cucite, nei punti di maggior piegamento: collo del piede e piega delle dita.

Nonostante il confortevole primo impatto, sono necessarie alcune uscite “operative” per “rompere” le FSN 95, prima di poter godere appieno delle loro qualità. Per uscite “operative” intendiamo uscite dove sia realmente richiesto l'uso di uno scarpone da trekking e non l'indossarle girando per casa o per piccoli tragitti “cittadini”.

Dopo queste dovute premesse sugli standard del test, passiamo ai risultati.

Le Asolo FSN 95 GTX sono un'ottima scarpa da medium-light trekking, con un'alta resistenza all'acqua (provata sia con immersione in acque ferme, per svariati minuti, sia con l'immersione in acqua corrente, sempre a scarpa rigorosamente indossata) e un'ammortizzazione sul tallone degna di nota.
 

The shoelace use metal rings and tapes to do their work.

You need some operative uses to “brake” the FSN 95, and fully felt their qualities.  “Operative use” it means to wear the FSN 95 where you really need it, and not just walking around in your house or in the streets of the town where you live.

So, after these premises about the test standards, we can look at the results.

Asolo FSN 95 GTX are very good shoes for medium-light trekking, highly water-resistant and having a good cushioning on the wedge.


 

     
 


Il battistrada non risulta molto “alto” e questo non giova al grip; inoltre, a differenza di quello dei Belleville 790G, usati in comparativa, non sembra studiato per “sganciare” il fango accumulato con il solo movimento della suola.


Per questo motivo, gli unici terreni su cui abbiamo avuto qualche difficoltà, sono state le ripide salite coperte di fango, affrontate in corsa durante il gioco; di contro però, possiamo affermare che un avvicinamento più lento ed un'ascesa più cauta permettono una salita più sicura.

E' però doveroso ricordare che le FSN 95 GTX nascono per un trekking non estremo, quindi la relativa poca profondità del battistrada non può essere considerata un “errore” od un difetto, bensì un dettaglio peculiare.

Terreni duri quali asfalto, terra battuta, pavimenti ma anche terreni pietrosi, sono ben “digeriti” dalle FSN95 grazie ad un sottopiede ed a una zeppa molto ammortizzanti.

La neve non ha rappresentato una difficoltà per queste scarpe anche se, sia per gli impieghi visti in foto, sia per i colori, sembrano dirette ad un utilizzo “desertico”.
La presa è buona e, grazie alla suola non eccessivamente dura, anche l'accidentale attraversamento di zone ghiacciate o il transito su pavimenti bagnati o lastre metalliche bagnate (tutte superfici molto impegnative in quanto a grip) può avvenire con un certo grado di sicurezza.
Con questo non intendiamo dire che sia possibile attraversare lastroni di ghiaccio senza l'ausilio di ramponi (anche se, durante le prove, abbiamo volutamente attraversato spazi piani completamente ghiacciati, con le ovvie difficoltà del caso) ma, dopo un uso intensivo della suola (eliminato quindi il “lucido” del nuovo), grazie alla sua morbidezza risulta più efficace, sulle suddette superfici, di altre scarpe con battistrada molto duro.

The tread is not very deeply sculptured, and this is not good for the grip, besides it hasn't the same system of the Belleville 790G to discharge the mud by the flexing of the sole.

For this reason, we have had some minor problems in running up along high mudded climbs; these difficulties will disappeared if simply slowing down to a walk.

We have anyway to remember that the FSN 95 GTX aren’t created for extreme trekking, so the light sculpt of sole treads it is not a fault, but a normal detail.

They're good on the hard terrains, like asphalt, compact ground, floor but also screeds.

The snow wasn't a trouble for these shoes, even if they seems born for desert areas.
The grip is good on snow, lesser on ice, thanks to the soft rubber sole; anyway you couldn't walk on ice without crampons. The sole softness will help you more that an harder one.


 



Anche la protezione dal freddo è risultata all'altezza delle aspettative: indossate con un paio di calze tecniche, abbiamo passato più di 4 ore con i piedi completamente immersi nella neve senza avere alcun problema.
Stessa cosa è avvenuta dopo un intensivo uso boschivo con erba bagnata (in questo caso accoppiate a ghette per proteggere i pantaloni) con temperature intorno agli 0/+2°C.

The protection against cold it resulted good: wearing professional socks, with these shoes we stayed for 4 hours into the snow, and we have had no problems.
The same result after an hard use inside the wood, walking inside wet grass, with a temperature of about 0/+2°C


(come si può notare, il fondo sotto lo strato di neve è ghiacciato)
(as you can see, the zone under the snow is frozen)
 


Le Asolo FSN 95 GTX sono “massicce”, ben strutturate e rinforzate su tutti e 4 i lati.
Le cuciture sono ben realizzate e resistenti: in tutta la scarpa non siamo riusciti a trovare un difetto o imprecisione di cucitura o di accoppiamento.

Unico punto debole della scarpa, crediamo possa essere il collarino, troppo largo sulla caviglia.
A causa di questo e all'assenza di un'eventuale piccola “ghetta” di cui sono dotati molti modelli di  marche differenti, vari materiali si sono insinuati all'interno della scarpa stessa: dai sassolini scalciati durante le giocate, fino alla neve entrata senza alcuna difficoltà dall'alto della scarpa.
Quindi, il collarino è sì molto morbido e confortevole, ma se non si aprisse “ad imbuto” la sua funzionalità ne gioverebbe.

Voci non confermate volevano questa scarpa come destinata esclusivamente al mercato estero ma, la Asolo stessa ci rende noto che questo non corrisponde a verità, essendo prevista la commercializzazione anche sul territorio nazionale.

In definitiva le Asolo FSN 95 GTX, sono una scarpa versatile e non estrema che permette di essere utilizzata per il gioco del Softair, ma anche per le attività all'aperto, il tempo libero, le escursioni, la caccia, la pesca e per attività “professionali” quali, per esempio, il soccorso sanitario su strada.

Al termine di questo test, desideriamo mostrarvi il “risultato” ottenuto sulle scarpe stesse.
Come potete vedere dalla foto qui sotto, le scarpe non hanno risentito minimamente del duro trattamento subito e, credete, il trattamento è stato veramente molto tosto.
La suola, come accennato inizialmente, presenta invece qualche segno di usura, di entità comunque limitata.

The Asolo FSN 95 GTX are strong and well made, with a good structure reinforced all around.
The seams are resistant and well done: we could not find in it any flaw or defect.


The only weakness we could found it may be the collar: it is soft and comfortable, but too large for most of the users, so during the test some small materials, as like snow, sand, and pebbles, entered into the shoes. We think that if the collar it may have been more tight, it's work could be better done.

We heard that the FSN 95 was made only for foreign market, but Asolo told us that this is not true.

Finally, Asolo FSN 95 GTX are versatile and not-extreme shoes that could be used to play Airsoft, but also for outdoor, spare time, excursions, hiking, hunting, fishing and professionals tasks (we tested them also on field during emergency medical service).

At the end of this test, we would like to show the shoe’s condition.
As you can see, the boots haven’t any using mark, even if the work it was very hard, and just the sole it is a little wearied.


 

 



Le scarpe in oggetto sono acquistabili presso il nostro sponsor TACTICAL EQUIPMENT al costo di 148€ e allo stesso vanno tutti i nostri ringraziamenti per averci permesso questa prova.

You can buy these shoes at our sponsor TACTICAL EQUIPMENT for 148€ and we want to thank to it for allowed us to test them.

Seal1

Clicca qui per discuterne sul forum - Click here to talk about it on forum