JLS - FN F2000



 

Asg strana e poco conosciuta. Parliamo oggi dell'FN F2000 della JLS sia sotto il profilo tecnico che dell'utilizzo in game.

Strange and not very common AEG. Let's talk about the JLS FN F2000, we will focus on the mechanics and usage of this airsoft rifle.


 

L'ARMA VERA - REAL STEEL




 L'F2000 è stato sviluppato dalla FN Herstal tra la fine degli anni '80 e gli anni '90 come risultato di una ricerca mirata ad un fucile d'assalto compatto, modulare e moderno. Presentato nel 2001 il fucile è ambidestro (grazie ad un sistema brevettato dalla FN che spinge e fa cadere i bossoli vuoti dalla parte frontale del fucile), modulare (può montare lanciagranate, mirini elettronici e tutti gli accessori con attacco RIS).

Purtroppo l'F2000 è stato acquistato solo da pochissimi eserciti, primo fra tutti l'Esercito Sloveno e quello Belga, ed è in prova in alcuni reparti speciali.
In Italia il 4° Reggimento Alpini Paracadutisti lo ha in valutazione.

flags_of_italy.jpg The F2000 had been developed by FN Herstal between 80s and 90s as a result of a focused research for a compact, modular and modern assoult rifle.
Presented to the public in 2001 the rifles is ambidextrous (thanks to a FN Herstal patended system that pull and let fall on the ground the spent cases from the front of the rifle), modular (it can be completed with grenade launchers, electronic sighting devices and all kind of accessories RIS rails compatibiles).
The F2000 has been adopted only by a few armies, Slovenian and Belgian army and it is used by some elite corps. In Italy the "4th Reggimento Alpini Paracadutisti" has the F2000 in trial.



 



 In calibro 5.56 NATO, usa caricatori standard STANAG e pesa dai 3,6Kg a vuoto fino a circa 4,5Kg con il lanciagranate.


flags_of_italy.jpg The F2000 caliber is the classic 5.56mm NATO, it uses STANAG magazines and it's weigth is between 3,6Kg and 4,5Kg with grenade launcher on it.
 

 


Soldati sloveni valutano l'F2000
Slovenian soldier try the F2000


L'ASG - THE AEG

Appena aperta la scatola l'FN F2000 si pesenta un po' plasticone forse anche a causa delle molte viti passanti che attraversano tutto il corpo del fucile.

 

flags_of_italy.jpg At first sight the rifle has a very plastic look, it has various screws that go trough the body.

 

 



Tirandolo fuori dall'imballaggio invece risulta molto pesante rispetto alle aspettative e, cosa più importante, non presenta nessuno scricchiolio o gioco.

Gli accessori forniti sono di buona qualità e comprendono una batteria 9,6V 1100mAh KAN perfettamente funzionante e performante ed un caricatore da 300 pallini compatibile con tutti gli altri fucili della serie Colt che ha una finitura color acciaio grezzo.

Un primo test di tiro ha messo in evidenza la sua eccessiva potenza ed una raffica abbastanza lenta di conseguenza l'ho subito smontato.

Come prima cosa bisogna sfilare il caricatore poi premere il bottone al centro del fucile e sganciare il gruppo canna dal corpo tirandolo in avanti e verso l'alto.

 

flags_of_italy.jpg Taking it on the hands the JLS F2000 is quite heavy and sturdy and it does not creak.
The in-box accessories are quite good and are a 300 bbs magazine that go well also on others Colt rifles (like Marui) and a 9,6V KAN battery that is quite good.
Out of the box is really powerful and it has a really low rate of fire, so I have deassembled it immediately.
Field stripping require to remove the magazine and push the button in the middle of the rifle so the barrel assembly will slide forward and pay attention because it can fall on the ground.
 

 


 



 Rimuovete i perni che trattengono l'impugnatura anteriore vicino al grilletto e quello su cui fa perno il coperchio dell'hop up, tirate verso il basso l'impugnatura anteriore staccandola dal corpo del fucile.

Ora appoggiando il fucile su una superficie piana con la parte inferiore verso di voi svitate tutte le viti a croce, ricordatevi dove vanno le corte e le lunghe, e poi fate leva aprendo le due metà di plastica.

 

flags_of_italy.jpg Remove the pins that hold the forward grip and the one that hold the hop up cover behind the back aiming sight. Pull down the forward grip to detach it from the body.
Now you can unscrew all the body but pay attention to the screws' positions because there are long and short ones. After that you can open the body in two halves.
 

 

 
 

Per rimuovere il gearbox bisogna togliere la L e la leva dove è bloccata l'astina che agisce sui contatti dal grilletto.


flags_of_italy.jpg To unmount the gearbox you have to remove the L and the lever that holds the trigger shaft.

GEARBOX

 


Il gearbox è un seconda generazione con motore in linea, gli ingranaggi sono XYT ed è presente il solito grasso verdino e liquido, da rimuovere.

Le boccole sono in acciaio, tutte le parti tranne il motore sono Marui compatibili. Il motore presenta un albero più corto rispetto ai classici motori ad albero corto.

 

flags_of_italy.jpg The gearbox is a second generation with inline motor, inside we can find XYT gears and pale green grease.... You should remove it.
The bearings are made of steel, all the internal parts except the motor are Marui compatible. The motor has a shorter shaft than the standard short shaft motors.

 

 


Il gruppo aria è perfetto tranne per l'Oring del pistone troppo largo che elimina l'effetto della testa antivuoto rallentando così la raffica e facendo sforzare motore e ingranaggi. Da sostituire con Oring Marui.

 

flags_of_italy.jpg The pneumatic assembly is great but you have to change the piston O-ring that is too much large and so the anti-vacuum head cannot do it's job slowing down the rate of fire and consuming battery, motor and gears. My advice is to change it with a Marui O-ring.

 



Personalmente, avendo dei pezzi avanzati da un G3 Marui, ho sostituito spingipallino, astina spingipallino, testa cilindro, cilindro e guidamolla. La molla originale è stata cambiata con una molla Etabeta e consiglio di montare un delayer sul settoriale per evitare mancati incameramenti di pallini.

Purtroppo il gearbox non ha gli scassi attorno alle sedi delle boccole quindi ogni spessoramento è inutile essendo gli ingranaggi già stretti, comunque a parte lo stridio che emettono durante il funzionamento non presentano logorio tale da rovinarli.

 

 

flags_of_italy.jpgPersonally I have changed a lot of parts from my old Marui G3 like the air nozzle, the tappet plate, the cilinder head, the cilinder and the spring with an Etabeta made.
I have also added a delayer to help the bb flow.
The gearbox doesn't have the bearing housing so shimming is quite useless because the gears are already tight and they are quite noisy during functioning but they don't show stress to ruin them.

CANNA E HOP-UP - HOP UP AND BARREL


 


 

Il gommino dell'hopup è stato sostituito con un Marui dopo che con un gommino Systema la potenza era calata di circa 30m/s a causa dell'eccessivo spessore del gommino Systema che sforzava ad entrare nella T. Il pressore è stato rifatto con una guaina in silicone di un cavo elettrico.

 

flags_of_italy.jpg The hopup bucking has been replaced with a Marui one. Avoid Systema buckings, they are too thick and muzzle velocity will fall of about 90 fps.
The pressure device has been replaced with a silicone sheath from a hold battery wire.


 



 La canna va pulita ripetutamente poiché, almeno la mia, era veramente sporca. L'ho poi sostituita con una canna per G3 leggermente più lunga.

Il finto spegni fiamma di plastica rossa è incollato sul filetto DESTRORSO. Io l'ho staccato con il minitrapano e poi con una spazzolina di ottone ho rimosso i residui di colla dalla filettatura. Fate attenzione ad avere un accessorio con filettatura destrorsa o oraria (Clock wise) prima di rimuoverlo.

 

flags_of_italy.jpg The barrel needs a lot of cleaning. Mine was really dirty. I have replaced it with a G3 barrel sligthly longer.
The red-fake-plastic muzzle brake is glued on the RIGHT HANDED THREAD. I have removed it with a drill tool and then I have removed the plastic and glue remains from the thread with a brass brush. Check to have a clock wise threaded muzzle brake to replace the old one.
 

ALTRA COMPONENTISTICA - OTHER PARTS

 

Il fucile è realizzato molto bene, le viti che tengono le due metà serrate sono avvitate in inserti metallici filettati e non direttamente nella pastica. I leveraggi del grilletto e dello sgancio del caricatore sono robusti ed efficienti. Forse il grilletto può essere un po' duro all'inizio ma poi ci si fa l'abitudine e soprattutto può essere azionato con due dita anziché una. Lo spazio non manca!

 

flags_of_italy.jpg Overall the rifle is well made, the body screws' female threads are metallic instead to plastic. The trigger shaft and magazine levers are sturdy and efficient maybe quite hard to pull but you can operate the trigger with two fingers. There is plenty of room!

 

 

 

 

La slitta è in metallo, per montare un punto rosso Aimpoint con attacco cantilever ho dovuto aggiungere qualche strato di nastro isolante sul fianco del RIS per fissarlo senza giochi laterali.

 

flags_of_italy.jpg The RIS rail is made of metal but it's sides are quite thinner than the standard so to attach on it a red dot i had to stick some insulating tape on the sides.

 

 

 

 

Le tacche di mira in ferro originali sono totalmente fuori asse e quindi inutili.

 

flags_of_italy.jpg The original aiming sights are off-axis and so totally useless.

CONCLUSIONI - CONCLUSIONS

 

L'F2000 alla fine della modifica presenta le seguenti caratteristiche:

Potenza: 90m/s con 0,20 g

Rateo di fuoco: 1100-1150 bb/min con batteria GP 1300mAh 9,6V

Provato sul campo ha dato prova di essere un gran bel fucile, comodo e istintivo nell'uso.

 

 

flags_of_italy.jpg After the upgrading the F2000 has the following features:
Power: 295 fps with 0.20g BBs;
ROF: 1100-1150 bb/min with a 1300mAh 9,6V GP battery

Field test reports that is a great rifle, comfortable and instinctive to operate.

 

 

Marco "DeB" De Biagi

Clicca qui per discuterne sul forum.