APS Caribe Action Combat Kit (Airsoft Club)



 

La Glock diventa CQB - Glock turns to CQB

 

 

APS CARIBE ACTION COMBAT KIT

 


ATTENZIONE: il prodotto qui descritto è destinato ad essere utilizzato con strumenti per airsoft funzionanti ad aria o gas compresso ed a bassa potenza (airsoftgun) riproducenti pistole in stile Glock. L'impiego con armi da fuoco è causa di danni, e rischi per l'incolumità delle persone.

Il kit CARIBE COMBAT prodotto dalla APS Airgun Ltd (Accuracy Pneumatics Shooting ), società con sede ad Hong Kong e produzione nella Cina Popolare, consente di trasformare una pistola ASG in stile Glock in un piccolo Personal Defenze Weapons. Il Caribe non riproduce alcun prodotto destinato ad armi reali,

ma si ispira strutturalmente al CAA Tactical RONI ( CLICCA QUI PER LEGGERE  ) già presentato da ASC.
Il kit è costituito essenzialmente da due semigusci incernierati fra di loro, e da un frontale rimovibile in materia plastica rinforzata con fibre di nylon.
Uno dei semigusci ha in appendice un calcio telescopico simile a quello dello SCAR, con dimensioni ridotte. Sono poi presenti alcune componenti metalliche.
Di plastica sono anche i quattro rail per l'installazione di accessori disponibili anteriormente.
Quali accessori, sono forniti una impugnatura anteriore pieghevole, e tre appendici per la manetta di armamento, che consentono di installare nel kit modelli di G17 e G18 delle più note marche, ed anche RAM (Real Action Maker) usate nel paintball.
Il posizionamento della pistola avviene rapidamente e quasi senza bisogno di utensili, grazie anche ad un chiaro manuale in inglese.
La progettazione è buona, e curata al punto che le parti sono pensate in modo tale da impedirne quasi sempre il montaggio errato.
La costruzione invece testimonia l'uso di prodotti di media qualità; nel caso degli elementi metallici, l'esemplare qui descritto aveva diverse fioriture di ruggine, mentre quelli plastici hanno un dettaglio appannato, e superfici semilucide un po' giocattolose.
Il principio di installazione è semplice e geniale: i due gusci avvolgono la pistola, che viene trattenuta in appositi alloggiamenti sagomati. La manetta di armamento, sporgente sui due lati, ha un cappuccio applicato sul carrello e trattenuto dagli organi di mira.
Ho provato ad utilizzare il kit con una G18 KWA, una G18 elettrica Cyma, ed una G23 AOS – KJW. Tutte le ASG risultavano più strette del loro alloggiamento, e quindi un poco ballerine. La G23 era quella più solidamente trattenuta.
Una volta assemblato, e con l'impugnatura anteriore innestata, il kit si rivela piacevole da maneggiare, anche se sbilanciato in avanti.
Non sono fornite mire, ma il lungo rail superiore consente di installare sia un red dot, che delle mire  tradizionali. I due rail laterali e quello inferiore permettono di aggiungere altri accessori, come una torcia tattica.

I dati rilevati sono:
peso 1011 gr, che diventano 1662 con la pistola, e 1773 installando anche la grip pieghevole  
dimensioni:
lunghezza 485 mm a calcio retratto, 543 mm a calcio esteso
altezza 16,5 mm
spessore massimo 90 mm.

Il kit è robusto, ed a dispetto della lavorazione e delle finiture di media qualità, efficiente. La cura progettuale è superiore a quella costruttiva.
La semplicità di installazione della replica e di uso è assoluta; tutto avviene in pochi istanti e può essere fatto anche sul campo (facendo solo attenzione a non smarrire i due perni di fissaggio).
L'ergonomia è buona, specie con l'impugnatura anteriore installata. La sensazione di rinculo ed il rumore sono piacevoli, ed anche l'effetto visivo della manetta in movimento è appagante.
Parlato delle luci, ecco le ombre, che a mio avviso sono tre.
La prima e minore è il gioco che esiste fra pistola e kit; la rosata esce un poco dilatata, anche se, alla prova pratica ed ai miei 4 metri canonici, un caricatore di G23 ha prodotto un unico foro. Del resto, credo che nessuno intenda praticare lo sniping con questi giocattoli.
Secondo aspetto, comune a tutti i kit che ho avuto occasione di esaminare, è la posizione molto costretta nel tiro mirato, dovuta alle dimensioni compatte ed alla linea di mira troppo bassa. Ancora una volta, non credo che questo crei vere difficoltà quando si installi un red – dot.
Il kit è dotato di uno spegnifiamma ricavato da tubo metallico, col bordo dentato; questo è appuntito ed affilato ai bordi, e può essere pericoloso. Il mio consiglio è di rimuovere la parte anteriore segandola.
Chi ama il bricolage può dedicarsi alle rifiniture, eliminando le sbavature, lucidando le superfici di scorrimento, e persino applicando una verniciatura mimentica.
Questi gusci non modificano le prestazioni delle pistole che vi sono applicate, buone o mediocri che siano, ma permettono di utilizzarle sino in fondo.
Il kit Caribe può mettere a disposizione del giocatore appassionato di realismo un ottimo strumento per CQB, o per giochi in cui l'ingaggio avvenga a distanze inferiori ai venti metri.

ATTENZIONE: il prodotto qui descritto è destinato ad essere utilizzato con strumenti per airsoft funzionanti ad aria o gas compresso ed a bassa potenza (airsoftgun) riproducenti pistole in stile Glock. L'impiego con armi da fuoco è causa di danni, e rischi per l'incolumità delle persone.

Il kit APS CARIBE COMBAT ACTION è stato fornito dal nostro sponsor Airsoft Club

 


 

APS CARIBE ACTION COMBAT KIT (ENG)



WARNING: The product described herein is intended to be used with airsoftgun reproducing Glock style pistols. The use with firearms is the cause of damage and risks to personal safety.

The CARIBE COMBAT kit produced by the APS Airgun Ltd (Accuracy Shooting Pneumatics), a company based in Hong Kong and having production in mainland China,  can turn a ASG Glock - style pistol in a small Defense Personal Weapons. The Caribe is not reproducing any product intended for real weapons, but is structurally inspired by the CAA Tactical RONI ( CLICK HERE TO READ IT ) already submitted by ASC.
The kit consists of two halves hinged to each other, and a removable front, and is made by plastic reinforced with nylon fibers.
One of the shells in the appendix has a telescopic stock similar to that of the SCAR, at smaller size. Then there are some metal components.
There are four plastic front rails for installing accessories.
As accessories are supplied a good front folding grip, and three appendices for cocking lever, which allow you to install the kit  on G17 and G18 models of the best known brands, and also RAM (Real Action Maker) used in paintball.
The positioning of the gun happens rapidly and almost without tools, thanks also to a clear manual in English language.
The design is good, to the point that the parts are designed in such a way as to prevent almost always the wrong assembly.
The manufacture  instead demonstrates the use of products of average quality. In the case of metallic elements, the single kit described here had several blooms of rust, and plastic ones have a tarnished detail, semi-gloss and a little 'toys surfaces.
The principle of installation is simple and brilliant: the two shells wrap the gun, which is held in special shaped housings. The armament throttle, projecting on both sides, has a cap applied to the slide and held by the sights.
I tried using the kit with a KWA G18, an electric Cyma G18, and an AOS - KJW G23. All ASG were closer than their housing, and then a little dancing inside. The G23 was the most firmly held.
Once assembled, and engaged with the front handle, the kit turns out to be very nice to handle, even if unbalanced forward.
No sights provided, but the long upper rail allows you to install both a red dot, or traditional designs sights. The two side rails and the bottom one allow you to add other accessories such as a tactic flashlight.

The data collected are:
empty weight 1011 g, 1662 housing the gun, and 1773 by installing also the folding grip
dimensions:
length 485 mm with retracted stock, 543 mm extended
height 16.5 mm
maximum thickness  90 mm.

The kit is robust, and in spite of the medium quality processing and finishing, efficient. The  design is superior to  construction.
The ease of installation and use of replication is absolute, everything happens in a few seconds and can also be done in the field (making only sure not to lose the two pins).
The ergonomics are good, especially with the front handle installed. The felt recoil and noise are nice, and also the visual effect of moving throttle is satisfying.
Speaking of lights, here are the shadows, which I think are three.
The first and lesser is the game that exists between gun and kit, producing a little dilated consistence, although doing my canonical 4 meters practical test, a G23 full magazine has produced a single hole. Moreover, I believe that no one intends to engage in sniping with these toys.
Second aspect, common to all similar kits that I have had occasion to consider, is the very constricted shooting position, due to compact size and too low line of sight. Once again, I do not think that this creates real problems when you install a red - dot.
The kit comes with a flash hider made from metal tubing, with toothed edge, and this is pointed and sharp at the edges, and can be dangerous. My advice is to remove the front part by cutting it.
Those who love the craft can devote to finishing, removing burrs, polishing the sliding surfaces, and even applying a camouflaged coating.
These shells do not change the performance of the guns that are applied, they are good or mediocre, but allow you to use them all the way.
The Caribe kit can provide the realism passioned player for a great CQB tool, or even in games where the overlap occurs at distances of less than twenty meters.

WARNING: The product described herein is intended to be used with airsoftgun reproducing Glock style pistols. The use with firearms is the cause of damage and risks to personal safety.

The APS kit CARIBE COMBAT ACTION  was provided by our sponsors
Airsoft Club 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

El Mazariol

 

Clicca qui per discuterne sul forum - Click here to talk about it on forum"